01/02/2014 - Scontro frontale sulla 510, muore barista di 28 anni

La nebbia, l’asfalto bagnato e forse un malore o un momento di disattenzione. Elementi perscatenare una sequenza tragica. Per strappare alla vita Mirko Sortino, di soli 28 anni. Èlui la vittima del terribile incidente, anzi scontro frontale avvenuto ieri mattina a Provezze, poco prima della galleria che da Provaglio sale a Iseo, sulla strada provinciale 510.Quattro le auto coinvolte nella carambola costata la vita al ventottenne - nato a Veronanel novembre 1986 e residente a Sulzano - che viaggiava a bordo di una Y10 in direzione nord, verso Sulzano. Ferita gravemente invece una ragazza di 31 anni, residente a Passirano, che era alla guida anch’essa di una Y10 ma diretta a Brescia. Lo schianto è avvenuto verso le8.30quandoancorala pioggia bagnava l’asfalto e lo rendeva viscido.Secondo una prima ricostruzione della Polizia stradale di Iseo (intervenuta per i rilievi),la sua auto avrebbe improvvisamente invaso la corsia opposta. Proprio in quegli istantistava sopraggiungendo una jeep, condotta da un iseano, che ha inutilmente cercato di evitare l’impatto allargandosi verso una piazzola sulla destra. In pochi istanti la carambola,lo schianto contro il guard-rail e altre due auto che arrivano, tra cui la Y10 su cui viaggia la 31enne franciacortina che rimane ferita gravemente. Proprio quella Y10 che finisce controil muso dell’auto su cui viaggia il giovane. Troppo violento l’impatto contro l’utilitaria ed ilguard-rail: per Mirko Sortino non c’è stato più nulla da fare. I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso; a nulla sono serviti i tentativi di rianimarlo. La salma è stata poi ricomposta nella camera mortuaria del cimitero a disposizione della Procura.La donna è stata invece trasportata d’urgenza all’ospedale Civile di Brescia, dopo esserestata estratta dalle lamiere dell’abitacolo solo grazie all’intervento dei Vigili del fuoco. I quali dal veicolo hanno estratto anche il cane della giovane donna. Per consentire i soccorsi e i rilievi dell’incidente, la Polizia Stradale ha chiuso la ex statale per poco più di due ore.Inevitabili gli incolonnamenti ed i disagi (a maggior ragione in orario di pendolarismo) inentrambe le direzioni di marcia: il traffico è stato deviato sulla ex 510, anche con la collaborazione delle Polizie locali di Provaglio e di Iseo,ma pesanti sono state le ripercussioni anche sulla circolazione locale.Veronica Massussi

Fonte: 
Giornale di Brescia