Servizi Sociali

Sede:
Palazzo Francesconi, Via Europa, 5 - piano terra

Servizi Sociali
Tel. 030 9291227
Fax 030 9291235
E-mail: servizisociali@comune.provagliodiseo.bs.it

Orario di apertura al pubblico:
Martedì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00
Giovedì dalle 9.00 alle 12.30

Responsabile: Dott. Paolo Corridori

Istruttore: Dott. Mario Luigi Serra
Tel. 030 9291227
Fax 030 9291235
E-mail: servizisociali@comune.provagliodiseo.bs.it
E-mail: m.serra@comune.provagliodiseo.bs.it

DESCRIZIONE DELL'UFFICIO

Presso l'Ufficio Servizi Sociali si svolgono le attività di indirizzo e di programmazione dei servizi socio-assistenziali, destinati ad utenze particolarmente svantaggiate e gli anziani. La gestione e gli interventi, i servizi e le attività vengono programmate con lo strumento del Piano Socio Assistenziali.
L'ufficio Servizi Sociali si occupa dello svolgimento delle pratiche amministrative e delle competenze relative al settore. Gli operatori sociali svolgono attività di aiuto e di supporto alle diverse problematiche personali e familiari secondo la propria specificità professionale e coordinano i servizi organizzati.
L'Ufficio collabora attivamente con l'Associazione Anziani e Amici per l'organizzazione e la gestione di alcuni servizi rivolti in particolare agli anziani e alle persone in situazione di andicap.
In base alla normativa nazionale e regionale ed al Piano degli Interventi socio assistenziali comunale vengono gestiti gli interventi destinati alla generalità dei cittadini ed in particolare agli anziani, alle famiglie, ai giovani e minori che si trovano in situazione di disagio attraverso:

  • valutazione dei casi per l'eventuale erogazione di contributi economici diretti e/o indiretti con l'integrazione delle risorse comunali con quelle messe a disposizione di altri Enti;
  • benefici a favore di anziani e pensionati, secondo particolari criteri socio economici (ISEE);
  • bando integrativo per l'assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica e procedure relative all'assegnazione degli stessi gestione graduatoria;
  • determinazione assegni di maternità e del nucleo familiare numeroso secondo la specifica normativa;
  • assistenza domiciliare per anziani e per persone in situazione di handicap attraverso operatori specializzati, secondo piani di sostegno individualizzati ed in collegamento con gli altri servizi territoriali;
  • valutazione di eventuali integrazioni economiche per la frequenza del Centro Diurno Integrato o di strutture protette;
  • erogazione pasti a domicilio per anziani, tutti i giorni compresi i festivi;
  • telesoccorso in collaborazione con l'Asl;
  • Centro di Ascolto per adolescenti;
  • interventi di socializzazione per gli adolescenti ed i giovani ( Legge Turco );
  • Sportello Affitto: erogazione, agli aventi diritto secondo la normativa regionale del settore, dei contributi a sostegno della locazione nel mercato privato;
  • Inserimenti lavorativi protetti per persone in situazione di svantaggio sociale;
  • Accesso e trasporto al Centro Socio Educativo di Fantecolo;
  • Assistenza educativa domiciliare per minori su segnalazione dell'Istituto Comprensivo e dell'ASL;
  • Erogazione contributi per affidamenti di minori;
  • TSO.

L'erogazione dei servizi richiede, in generale, una compartecipazione economica dell'utente o dei tenuti per legge ex art. 433 del Codice Civile, regolamentata da Piano Comunale degli Interventi o da appositi atti deliberativi: la stessa ha la finalità di crescita della persona o della famiglia, con la messa in atto di un progetto individualizzato di ricerca dell'autonomia e dell'autosufficienza, al di fuori dell'ottica assistenzialistica e della dipendenza dai servizi.
L'Assessorato attua azioni di collaborazione e sostegno economico a favore di Enti, Associazioni di volontariato attraverso la Banca della Solidarietà".