08/01/2014 La mostra dei Presepi non finisce con le festività

Al Monastero di San Pietro in Lamosa di Provaglio d´Iseo, sarà possibile fino al 26 gennaio ammirare la rassegna dedicata ai presepi. Le centinaia di natività di Gesù forgiate coi più diversi materiali sono di proprietà privata e generosamente messe in esposizione per il pubblico. Importante il servizio di volontariato che Battista Simonini, ormai da tempo immemore garantisce, fatto di gentilezza e di competenza per spiegare la provenienza dei presepi e la storia dell´antico tempio.È merito suo e degli «Amici del Monastero», associazione che fa capo alla parrocchia, se l´antica chiesa è fruibile tutto l´anno e in particolar mondo nelle festività natalizie.Da non perdere, però, è anche il presepe meccanico con tanto di scenografia, che permette al visitatore, con un sapiente gioco di luci, di vivere il presepe dalla nascita al calar del sole, opera di Giuseppe Bino. Questa Natività, così ben congegnata e accurata,trova posto ad un tiro di schioppo dal Monastero ed è ospitato dalla cappella cimiteriale barocca. F.SCO.

Fonte: 
Bresciaoggi