22/02/2014 La solidarietà produce un agroalimentare doc

In vetrina il paniere di Sos Rosarno
Al mercatino agricolo del monastero di San Pietro in Lamosa a Provaglio d´Iseo, l´Intergas Franciacorta propone domenica dalle 9.30 una giornata all´insegna dello scambio dei semi autoprodotti, di ortaggi e piante arboree e fruttifere. L´appuntamento continuerà alle 14.30 con i prodotti di «Sos Rosarno» in Calabria: vale a dire quando qualità fa rima con solidarietà. Per l´occasione Michele il contadino e Lamine bracciante di «Sos Rosarno» spiegheranno il loro progetto. Da sottolineare che gli agrumi e l´olio dei produttori di riferimento del progetto provengono rigorosamente da agricoltura biologica certificata. Tutti i produttori sono piccoli proprietari, singoli o associati in cooperative, assumono regolarmente la manodopera impiegata nella raccolta, per oltre il 50% di origine straniera e lavorano in un circuito di solidarietà con gli africani di Rosarno. «Questo - spiegano gli organizzatori - è il loro modo di rispondere alla sofferenza costruendo speranza e opportunità». F.SCO.
Fonte: 
Bresciaoggi