Dichiarazione sostitutiva di atti notori

LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETA' può essere utilizzata solo nei rapporti con la Pubblica Amministrazione e con i concessionari e gestori di pubblici servizi .

Formano oggetto di tale dichiarazione :

  1. Stati , fatti e qualità personali a diretta conoscenza dell'interessato
  2. Stati, fatti e qualità personali relativi ad altri soggetti di cui il dichiarante abbia diretta conoscenza
  3. Conoscenza del fatto che la copia di una pubblicazione è conforme all'originale esclusivamente per la presentazione di titoli nel caso di pubblico concorso

Non possono formare oggetto di dichiarazione:

IMPEGNI, VOLONTA', AUTORIZZAZIONI, ASSENSI, INTENTI FUTURI, MANDATI, PROCURE NONCHE' LA REGOLAMENTAZIONE DI RAPPORTI DOVE AMBEDUE LE PARTI SIANO SOGGETTI PRIVATI E NEI RAPPORTI SIA PRIVATISTICI CHE PUBBLICISTICI CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE .

La firma non si autentica :
quando la dichiarazione è contenuta nell'istanza o ad essa è richiamata o collegata anche se prodotta in un secondo momento (se inviata per posta dovrà essere allegata a fotocopia semplice del documento di riconoscimento).

La firma si autentica :
quando la dichiarazione non è contenuta nell'istanza o ad essa richiamata o collegata.

Ufficio di riferimento: 
Ufficio Anagrafe - Leva - Elettorale